IMBALLI ED ETICHETTATURE

CONFEZIONE COMMERCIALE

Contenuto: 100/200/500 pezzi.
Apertura a cassetto richiudibile dopo l’utilizzo. Possibilità di prelevare il contenuto anche con le scatole impilate.
Larghezza uguale per tutte le scatole per garantire un immagazzinamento più ordinato.
Elevata resistenza allo schiacciamento.

ETICHETTA CONFEZIONE COMMERCIALE

Quattro differenti colori per identificare la famiglia di prodotto o il tipo di impronta.
Identificazione visuale delle caratteristiche del prodotto contenuto, arricchita da una descrizione che ne qualifica l’utilizzo.
Indicazione dell’utensile da utilizzare per l’avvitamento.
Numero riferimento lotto che consente l’assoluta rintracciabilità della documentazione di processo e collaudo secondo le norme ISO 9001 e IATF 16949.
Indicazione di marcatura CE per tutte le viti per cui è prevista dalla norma EN 14592:2009.
Codice articolo.
Codice a barre EAN 13.
Conforme al codice del consumo (DL 206/2012, articoli 6-7).

CARTONE COMPLETO DI UN ARTICOLO

– Preimballo completo di confezioni commerciali di contenuto proporzionale ai volumi di vendita dei diversi articoli.
Facilità di immagazzinamento e maneggio.
Chiara identificazione del contenuto grazie all’etichetta apposta all’esterno.

SCATOLA INDUSTRIALE

Contenuto: 1.000/20.000 pezzi.
Apertura laterale a strappo che non necessita di utensili da taglio.
Peso inferiore ai 15 kg.
Dimensioni secondo lo standard industriale ODETTE.
Elevata resistenza allo schiacciamento.

ETICHETTA SCATOLA INDUSTRIALE

Numero riferimento lotto che consente l’assoluta rintracciabilità della documentazione di processo e collaudo secondo le norme ISO 9001 e IATF 16949.
Descrizione dell’articolo contenuto.
Codice Mustad dell’articolo.
Codice articolo cliente.
Numero progressivo etichetta.
Codice fornitore.
Codice a barre EAN 13.
Conforme al codice del consumo (DL 206/2012, articoli 6-7).